SCEGLIERE UN FILM

Atomica bionda


TITOLO ORIGINALE: Atomic Blonde
REGISTA: David Leitch
SCENEGGIATORE: Kurt Johnstad
PAESE: Usa
ANNO: 2017
DURATA: 115'
ATTORI: Charlize Theron, James McAvoy, Sofia Boutella, John Goodman, Toby Jones, Bill Skarsgård
SCENE SENSIBILI: numerose scene di violenza e alcune scene di rapporti omosessuali
1 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 5

1989. Berlino è divisa dal muro, ma le rivolte ormai sono all’ordine del giorno e tutti sanno che gli equilibri stanno per cambiare definitivamente. Quando i servizi segreti inglesi perdono – a causa dell’assassinio di un loro agente – una lista di nomi che potrebbe compromettere a lungo termine tutte le operazioni di spionaggio in atto, Lorraine Broughton riceve l’incarico di recuperarla. Arrivata a Berlino Est, Lorraine incontra il collega dell’MI6 David Percival. I due collaborano, ma Lorraine scopre ben presto che la lista interessa al KGB così come a molti altri … e che non può fidarsi di nessuno.

Un film di spionaggio intrigante e dall’impianto fumettistico

Dopo aver ottenuto un buon successo di critica e pubblico nel 2014 con John Wick, il regista (ed ex stuntman) David Leitch torna sul grande schermo con un film di spionaggio. Atomica Bionda si propone come adattamento cinematografico della graphic novel britannica The Coldest City (2012). Proprio l’origine “cartacea”, o meglio “fumettistica” della storia permette al film di evadere in parte dalla ripetitività in cui rischiano di incappare i film di genere.
Lo spettatore durante la visione trova sì quello che si aspetterebbe da un film di spionaggio – scene di combattimento e d’azione spettacolari, personaggi ambigui, donne belle e allo stesso tempo fatali – ma scopre anche un’atmosfera particolare, frutto di precise scelte stilistiche. Ad una fotografia e ad una regia che richiamano in modo più o meno esplicito l’estetica del fumetto, si aggiunge una colonna sonora estremamente curata che diventa essa stessa strumento di narrazione.

Charlize Theron, la moderna Nikita

Charlize Theron interpreta con efficacia la protagonista, risultando credibile come spia con la licenza di uccidere. Come una “moderna” Nikita, Lorraine è una donna i cui confini morali non sono del tutto definibili e che mette al primo posto l’istinto di sopravvivenza. Il suo personaggio non è particolarmente sviluppato – così come non lo sono gli antagonisti – perché sempre di un film di genere si tratta e l’accento viene posto su altro.
Le scene d’azione, così come i combattimenti risultano riusciti, anche se soprattutto la parte centrale del racconto risente di un calo di ritmo e di tensione, in parte dovuto ad una trama che procede in modo molto lineare (e forse fin troppo prevedibile). Il film si riprende, però, nella parte finale, che regala alcuni colpi di scena interessanti.
In sostanza, tralasciando l’approccio pseudo-femminista – comunque non eccessivamente sottolineato – che si traduce in un rapporto lesbico poco giustificato della protagonista con un altro personaggio, Atomica Bionda rimane un film interessante e non scontato, soprattutto per un pubblico maschile e per gli amanti del genere.

Scegliere un film 2018

Tag:, , ,