SCEGLIERE UN FILM

Cars 3


TITOLO ORIGINALE: Cars 3
REGISTA: Brian Fee
SCENEGGIATORE: Robert L. Baird, Dan Gerson
PAESE: Usa
ANNO: 2017
DURATA: 102'
ATTORI: con le voci italiane di Massimiliano Manfredi, Rossella Acerbo, Sabrina Ferilli, Andrea Mete
SCENE SENSIBILI: nessuna
1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 5

Saetta McQueen è da anni il campione in carica nelle gare di corsa. Ma qualcosa sta cambiando: ora in pista scendono i più giovani, macchine di nuovissima tecnologia, allenati in palestre attrezzate e capaci di raggiungere velocità mai pensate prima. Saetta si ritrova quindi tra i “vecchi”, invitato a ritirarsi e a lasciare spazio ai nuovi. Inizia per McQueen un viaggio tra i ricordi per riscoprire cosa significa correre e cosa significa essere un campione.

Un viaggio per capire chi siamo, ma soprattutto chi potremmo essere

Cars 3 è l’ultimo film d’animazione della fortunata trilogia firmata Pixar sulle avventure in pista e non solo di Saetta McQueen, macchina da corsa vincitrice di moltissimi premi.
In questo terzo capitolo, McQueen non è più quello di prima: è sempre forte, ma non è più fortissimo. E soprattutto, non è più giovane. E questo nello sport conta moltissimo. Saetta si trova superato dalle giovani promesse delle corse, primo fra tutti il suo nuovo rivale Jackson Storm, una macchina di ultima generazione. Saetta viene quindi messo all’angolo, trattato come un veterano e invitato caldamente a ritirarsi.
Per Saetta comincia quindi un viaggio per riscoprire la passione che lo ha spinto a correre per tutti questi anni. Un viaggio per capire chi è ma soprattutto chi può ancora essere.

Per essere veri campioni, si deve avere il coraggio di fare un passo indietro

Saetta incontra Cruz Ramirez, una tutor un po’ impicciona che cerca di allenarlo come si allenano ora i giovani, e il cui motto è “ogni fattore negativo può essere trasformato in energia positiva” che, si potrebbe dire, è il motto dell’intero film.
È proprio grazie al rapporto con Cruz e grazie al ricordo del suo mentore, Hudson Hornet detto Doc, che Saetta riesce a capire per cosa vale la pena correre e quindi per cosa vale la pena fermarsi.
Il film presenta un ribaltamento dei ruoli, in cui Saetta non è più allievo, ma è involontariamente – e forse inconsapevolmente – maestro. È così che si accorge che la sua non è una carriera che finisce, ma anzi una vita che va avanti, una passione che cambia soltanto forma.
Cars 3 è un film che non delude, che mette in primo piano, ancora una volta, valori fondanti come l’amicizia, il sacrificio e l’amore. È un film divertente, adatto a tutta la famiglia, che chiude la trilogia senza sbavature, regalando anche momenti di commozione per i più affezionati, e insegnando che nessuna coppa o riconoscimento possono ripagare la gioia di trasmettere la propria passione. Perché a volte, per essere veri campioni, si deve avere il coraggio di fare un passo indietro.

Scegliere un film 2018

Tag:, , , , ,