SCEGLIERE UN FILM

I fratelli Sisters


TITOLO ORIGINALE: The Sisters Brothers
REGISTA: Jacques Audiard
SCENEGGIATORE: Jacques Audiard, Thomas Bidegain, dall’omonimo romanzo di Patrick deWitt
PAESE: Usa/Francia
ANNO: 2018
DURATA: 121'
ATTORI: Joaquin Phoenix, John C. Reilly, Jake Gyllenhaal, Riz Ahmed, Rutger Hauer
SCENE SENSIBILI: scene di violenza e sangue, una breve scena di sesso
1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 5

Nel vecchio West, dove tutto ruota intorno alla febbre dell’oro, i fratelli Charlie ed Eli Sisters si sono fatti un nome lavorando come sicari per il potente Commodoro. Il loro nuovo incarico è di uccidere un certo Warm, da cui il Commodoro sarebbe stato derubato di qualcosa d’importante. Contando sull’aiuto di un investigatore, il solitario Morris, i due killer si mettono sulle tracce della vittima attraverso il Paese. Ma questa li sorprenderà, rivelandosi un uomo di idee e di ideali. Gli inseguitori scopriranno che Warm è in possesso di un segreto che può rendere ricchi. Anche e soprattutto, ha aspirazioni e sentimenti che spingono tutti a ripensare le proprie esistenze.

Cosa rende veramente uomini

Neanche la società più avida e spietata può cancellare dai cuori l’anelito all’umanità, alla civile e costruttiva convivenza di persone che sanno comunicare, progettare, prendersi cura le une delle altre. È il messaggio di un film composito nei toni (l’umorismo nero, il dramma, la tragedia, l’epos e l’avventura briosa), non lineare nella trama (fatta di episodi, soste, deviazioni).
A tenere insieme il tutto, uno sguardo partecipe e divertito su personaggi riusciti, ben concepiti per esplorare il tema di cosa rende gli uomini uomini. La storia non edulcora in loro l’anima cruenta, brutale del leggendario Ovest. I protagonisti ne sono figli, hanno le mani sporche di sangue. Tuttavia, provocati dall’incontro con Warm, dentro di loro fanno via via breccia affetti e disponibilità inediti. Per alcuni covavano da tempo (Eli è un assassino sensibile che ha sempre saputo di aver intrapreso suo malgrado una strada sbagliata; Morris riversa nel suo diario il bisogno di condividere che la società attorno a lui mortifica); per altri quei sentimenti sono una scoperta frastornante (il sanguinario Charlie Sisters si stupisce di sé mentre confessa al fratello che è stata una «giornata piacevole» quella trascorsa con gli altri a parlare, a stare insieme, a sperimentare un modo di convivere per una volta libero dalla preoccupazione di sopraffare per non essere so- praffatti).
Un bel passaggio del film fa leva su uno spazzolino da denti (all’epoca una novità per cowboy tanto poco attenti alla cura degli altri quanto a quella di sé). La sceneggiatura ne fa lo spunto per un divertente momento simbolico nella scena in cui due dei protagonisti si ritrovano a usarlo, prendendo atto di un’affinità evolutiva che li avvicina.

Cosa facciamo della violenza che abbiamo ereditato dai nostri padri?

Adattando il romanzo di Patrick deWitt, gli autori Audiard e Bidegain propongono una riflessione universale. Sovrapposta a questa, sviluppano l’interrogativo più specifico sulle frizioni culturali in cui si radicano la storia, e il sogno, americani.
La visione politica tratteggiata da Warm è quella dei sansimonisti, presocialisti europei, alcuni dei quali emigrati negli Stati Uniti nel XIX secolo per edificare una società migliore. Secondo il regista: «i fratelli Sisters sono una metafora della nascita della nazione», per questo alle prese con la domanda: «Cosa facciamo della violenza che abbiamo ereditato dentro di noi dai nostri padri?». Difficile liberarsene, quasi fosse una maledizione, come l’incidente che ad un certo punto devasta il gruppo dei personaggi pare dire.
Forse la risposta va cercata dentro le famiglie. Il finale lo suggerisce premiando la parabola di redenzione dell’eroe umile Eli.
La soluzione di tutto parte dentro una casa dove si è accolti e amati. Come solo una madre sa fare.

Scegliere un film 2019

Tag:, , , , , ,