SCEGLIERE UN FILM

Rex – un cucciolo a palazzo


TITOLO ORIGINALE: The Queen’s Corgi
REGISTA: Ben Stassen
SCENEGGIATORE: John R. Smith, Rob Sprackling
PAESE: Belgio
ANNO: 2019
DURATA: 92'
ATTORI: con le voci italiane di Riccardo Rossi, Oreste Baldini, Luigi Ferraro, Barbara De Bortoli, Lorenzo Biella
SCENE SENSIBILI: alcune battute di dubbio gusto, un personaggio transessuale
1 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 51 vote, average: 3,00 out of 5

Rex è il cucciolo di Corgi preferito dalla regina di Inghilterra. La gelosia di uno degli altri cani di corte lo porterà lontano da palazzo alla ricerca di nuove avventure e nuove amicizie.

La difficile vita del preferito

Il principe Filippo ha regalato alla consorte l’ennesimo cane di razza Corgi per il suo compleanno. Il cucciolo diventa immediatamente il preferito della regina, viene ricoperto di attenzioni e cure, a discapito non solo degli altri cuccioli ma anche dello stesso Filippo. Rex si presenta da subito come un cane viziato e pieno di sé, mal sopportato da chiunque lo circondi, eccetto la sua padrona. Ma anche per il preferito la vita non è sempre facile, soprattutto quando gli viene imposto il fidanzamento con la terribile cagnolina di Donald Trump. Questo genera la ribellione di Rex ed è l’occasione per il perfido Charlie di tramare contro di lui. Rex si ritroverà solo per le strade di Londra e, ospitato nel canile municipale, sarà costretto a combattere con i cani di strada per dimostrare il suo valore.

Un po’ troppi riferimenti al mondo degli adulti, non necessari ai piccoli

Il soggetto di questo film d’animazione è molto semplice e nemmeno troppo originale, tuttavia divertente per il pubblico dei più piccoli. Imparare l’umiltà e dimostrare il proprio valore contro le apparenze è sicuramente importante, anche se già visto come dinamica qui rappresentata. Anche l’importanza dell’amicizia e degli affetti, la verità nelle relazioni sono spunti che questo film di animazione può comunicare a tutti, con un ritmo serrato e divertente, una buona grafica e una vivace colonna sonora.
Quello che forse lascia non poche perplessità sono gli eccessivi riferimenti al mondo degli adulti, incomprensibili ai bambini e che strizzano eccessivamente l’occhio a una certa ironia contemporanea. La rappresentazione piuttosto realistica dei sovrani inglesi e del presidente degli Stati Uniti basta già per abbassare il tono del film. I loro problemi di coppia, il fatto che il cane venga letteralmente aggredito da una cagnolina fin troppo focosa, finendo per morsicare le parti basse del presidente, la presenza di un transessuale aspirante nuovo padrone di Rex sono tutti elementi che non sono necessari per un semplice e sano divertimento con tutta la famiglia.

Scegliere un film 2019

Tag:, , , ,